Gara - ID 2

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraNegoziata
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per la durata di 24 mesi
CIG7724893F5A
CUP
Totale appalto€ 160.000,00 Importo aggiudicazione € 101.296,00
Data pubblicazione 19/04/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 20 Maggio 2019 - 11:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 29 Maggio 2019 - 16:00 Apertura delle offerteVenerdi - 07 Giugno 2019 - 12:00
Categorie merceologiche
  • 791 - Servizi giuridici
DescrizioneLa presente procedura ha ad oggetto l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale di cui il Fondo necessita per lo svolgimento della propria attività istituzionale. Il servizio richiesto prevede, nello specifico, l’attività di assistenza e consulenza legale/amministrativa riferita a tutte le questioni di natura giuridica stragiudiziale che Fon.Coop dovrà affrontare e definire nell’ambito dello svolgimento delle procedure inerenti:
  1. adempimenti in ordine alla disciplina in materia di “amministrazione trasparente”;
  2. la corretta acquisizione di beni e servizi;
  3. la corretta applicazione della normativa sul procedimento amministrativo e, nello specifico, dei regolamenti relativi ai rapporti istituzionali del Fondo e al procedimento amministrativo pubblicati sul sito internet www.foncoop.coop con particolare riguardo al supporto tecnico-giuridico nella formalizzazione della attività decisionale/deliberativa posta in essere dal Consiglio di Amministrazione del Fondo.
Il servizio deve essere strutturato in modo da assicurazione la gestione contemporanea di una pluralità di richieste di consulenza e garantire risposte tempestive alle problematiche che verranno sottoposte.
E’ richiesta una disponibilità quotidiana per eventuali consultazioni e la presenza a tutte le riunioni che si svolgeranno, con cadenza mediamente settimanale o, se necessario, anche con maggiore frequenza, presso la sede di Fon.Coop per l’esame e l’analisi delle varie problematiche di carattere legale che si presenteranno nello svolgimento quotidiano delle attività istituzionali del Fondo.
Sono escluse dall’oggetto del presente affidamento le attività di rappresentanza e difesa del Fondo in giudizio, nonché l’attività di assistenza e consulenza nelle materie di diritto penale, tributario, societario e del lavoro. Tali attività verranno eventualmente affidate dal Fondo separatamente, previa deliberazione dei competenti Organi.
Struttura proponente direzione Fon.Coop
Responsabile del servizio Francesco Antonio Agostino Responsabile del procedimento Agostino Francesco Antonio
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf Lettera invito - 24.91 kB
19/04/2019
File doc allegato-1-domanda-di-partecipazione-gara-legale - 73.00 kB
19/04/2019
File pdf Curriculum Vitae De Santis Angelo Danilo - 569.39 kB
06/06/2019
File pdf Curriculum Vitae Celotto Alfonso - 516.09 kB
06/06/2019
File pdf Atto di costituzionedella Commissione valutatrice - 91.94 kB
06/06/2019
File pdf Verbale ammissione - 32.30 kB
12/06/2019
File pdf verbale-num.-3-del-24.06.19-apertura-buste-b - 90.24 kB
27/06/2019
File docx bozza-schema-contratto. - 49.75 kB
02/07/2019
File pdf verbale-num.-7-del-10.07.19-apertura-busta-b-per-riammissione - 284.12 kB
14/07/2019
File pdf verbale-num.-9-del-11.07.19-apertura-buste-c - 522.98 kB
14/07/2019
File pdf proposta-di-aggiudicazione-graduatoria - 102.11 kB
30/07/2019
File pdf verbale-num.-11-del-30.07.19-proposta-di-aggiudicazione - 71.63 kB
30/07/2019
File pdf determina-di-aggiudicazione-efficace-num.-4-27-settembre-2019 - 249.59 kB
27/09/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 21.86 kB
07/10/2019

Aggiudicazione definitiva - 4 \27/09/2019

CLRNGL48P06H703Z

Clarizia Angelo - 04-CAPOGRUPPO

CLRPLA82C31H501O

Avvocato Paolo Clarizia - 01-MANDANTE

Partecipanti

14133981002

studio legale Cafiero pezzali e associati -

13736321004

A.A.A. LAW FIRM - AVVOCATI AMMINISTRATIVISTI ASSOCIATI -

RAGGRUPPAMENTO

gnnnlr82t68l219y

giannelli annalaura - 04-CAPOGRUPPO

RNNMRA69E03F205U

Prof. Avv. Mauro Renna - 01-MANDANTE

VLGSRA77B56H910G

Valaguzza Sara -

01271280479

STUDIO LEGALE ASSOCIATO -

13134301004

Associazione Professionale Lipani Catricalà & Partners - Studio di Avvocati -

RAGGRUPPAMENTO

GLLLCN73E22D086S

GALLO LUCIANO - 04-CAPOGRUPPO

0342290542

AVV. FILIPPO CALABRESE - 01-MANDANTE

03423030547

AVV. PIETRO LAFFRANCO - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

CLRNGL48P06H703Z

Clarizia Angelo - 04-CAPOGRUPPO

CLRPLA82C31H501O

Avvocato Paolo Clarizia - 01-MANDANTE

RAGGRUPPAMENTO

09087400587

Costantini Alberto - 04-CAPOGRUPPO

MRTVND62L60G273Q

vanda martelli - 01-MANDANTE

mrtccl63t44g273h

cecilia martelli - 01-MANDANTE

lgrptr87h24h579k

pietro algieri - 01-MANDANTE

dnlfrc83l09d024x

federico dinelli - 01-MANDANTE

mrllra74h64h501b

laura merlino - 01-MANDANTE

PRNSAA70D17H501R

PERONACE ASA -

RAGGRUPPAMENTO

10622561008

Fraccastoro Giorgio - 04-CAPOGRUPPO

GZZMHL71T13H501H

Michele Guzzo - 01-MANDANTE


Invitati

partita_iva RAGIONE SOCIALE
12142310155 TLS Associazione Professionale di Avvocati e Commercialisti
14133981002 studio legale Cafiero pezzali e associati
13134301004 Associazione Professionale Lipani Catricalà & Partners - Studio di Avvocati
09087400587 Costantini Alberto
10421290155 SZA STUDIO LEGALE
12229141002 Studio Legale Biagetti & Partnes
06352610965 BLB STUDIO LEGALE
10622561008 Fraccastoro Giorgio
giannelli annalaura
13736321004 A.A.A. LAW FIRM - AVVOCATI AMMINISTRATIVISTI ASSOCIATI
Clarizia Angelo
12988470154 Giuliano Berruti
01271280479 STUDIO LEGALE ASSOCIATO
05617660963 Valaguzza Sara
02003550353 Pagliani Giuseppe
12315050158 DLA Piper Studio Legale Tributario Associato
02060940349 Studio Legale Associato Cugurra Pontiroli Molinari Masi
04356330961 PERONACE ASA
GALLO LUCIANO
11924530154 maria cristina Colombo
05089691009 martino claudio
03246611200 IUXTEAM - AVVOCATI & COMMERCIALISTI
02796890735 studio Blasi

Commissione valutatrice

File pdf Atto di costituzione 3 - 05/06/2019
Nome Ruolo CV
De Santis Angelo Danilo membro File pdf
Celotto Alfonso membro File pdf
Agostino Francesco Antonio presidente

Avvisi di gara

07/10/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per la durata di 24 mesi
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
27/09/2019Pubblicazione Esito - Procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per la durata di 24 mesi
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
26/07/2019PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA LEGALE - CIG 7724893F5A – Comunicazione seduta pubblica di aggiudicazione
Si comunica che in data 30 luglio 2019 alle ore 16:30 si terrà la seduta pubblica telematica di aggiudicazione della procedura di gara in oggetto. I concorrenti potranno presenziare ai lavori della seduta mediante collegamento sulla piattaforma di e-proc...
08/07/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale della procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenz
Si comunica che l'apertura della busta Busta C - Offerta economica e temporale per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 11 Luglio 2019 - 15:00...
05/07/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per l
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 10 Luglio 2019 - 16:00...
07/06/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per l
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 24 Giugno 2019 - 16:00...
05/06/2019Modifica date procedura Negoziata: Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. n. 50/2016, per l’affidamento del servizio di assistenza e consulenza legale per la durata di 24 mesi
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti20/05/2019 11:00Scadenza presentazione offerte29/05/2019 16:00Apertura delle offerte07/06/2019 ...

Chiarimenti

  1. 23/04/2019 12:28 - Buongiorno,
    ho ricevuto l'invito, ma volevo manifestare, in un'ottica di collaborazione e senza alcuno spirito di polemica, qualche perplessità rispetto al requisito relativo agli anni di iscrizione all'albo degli avvocati. Mi pare, in tutta franchezza, un requisito sproporzionato e contrario alle logiche di favor partecipationis.
    Sono un professore associato di diritto amministrativo, con l'abilitazione da professore ordinario e da più di due anni seguo nella contrattualistica pubblica enti di primo rilievo come la Fondazione Piccolo Teatro. Nel mio gruppo di lavoro potrei, inoltre, includere colleghi altrettanto attivi, anche con particolare riferimento all'area bolognese.
    Mi sembra contrario ai principi in tema di competitività degli affidamenti impedire, per mere ragioni anagrafiche, la partecipazione di soggetti che sarebbero in grado di formulare offerte congrue sul piano dei contenuti, avendo una formazione ed una esperienza pienamente conforme all'oggetto dell'affidamento.
    Mi permetto, dunque, di avviare una riflessione sul predetto requisito, al fine di evitare che la procedura in corso si esponga a plausibili censure in ordine alla sua effettiva ispirazione proconcorrenziale.


    in merito alla richiesta di chiarimento si specifica che il requisito in parola, già indicato nell’Avviso Pubblico, è congruo rispetto al valore dell’affidamento e allo scopo di avvalersi di figure senior da inserire nel gruppo di lavoro.
    Il principio del favor partecipationis è, inoltre, garantito dalla possibilità di partecipare in forma aggregata (art. 6, Lettera di invito).

    cordiali saluti
    24/04/2019 17:16
  2. 23/04/2019 14:31 - Spett.le Fon.Coop,
    ho ricevuto la lettera di invito per partecipare alla procedura negoziata. Avendo formulato la manifestazione di interesse in forma singola, sono a richiedere se sia possibile partecipare quale mandatario di un raggruppamento temporaneo di professionisti costituito o costituendo.
    Grazie della cortese attenzione.
     


    in merito al quesito in oggetto  l’art. 48, comma 11, d.lgs. n. 50/2016 prevede espressamente che “in caso di procedure ristrette o negoziate, ovvero di dialogo competitivo, l'operatore economico invitato individualmente, o il candidato ammesso individualmente nella procedura di dialogo competitivo, ha la facoltà di presentare offerta o di trattare per se' o quale mandatario di operatori riuniti”.
    Cordiali saluti.
    24/04/2019 17:17
  3. 07/05/2019 09:39 - Buongiorno
    1. il fatturato richiesto, anche per i servizi analoghi, è relativo al triennio 2015-16-17?
    2. In caso di associazione professionale costituita nel 2016, i fatturati minimi annui richiesti, possono essere riferiti solo agli anni 2016 e 2017, fermo restando gli importi richiesti (160000 e 80000)?

    Saluti


    In relazione al quesito sopra riportato si conferma che il fatturato richiesto, anche per servizi analoghi, è quello relativo al triennio 2015-2017, ovvero il triennio antecedente alla pubblicazione dell’Avviso per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse.
    Sulla tematica dei soggetti di recente costituzione, si richiama quanto affermato dall’ANAC nella delibera n. 1349 del 20.12.2017, secondo cui, ai fini della verifica del possesso dei requisiti indicati nel bando, occorre considerare gli anni di effettiva esistenza dell’impresa (anche se di numero inferiore rispetto a quelli richiesti). Fermo restando che i requisiti di partecipazione espressamente previsti dal bando dovranno comunque essere soddisfatti. Ne consegue che i requisiti richiesti non potranno essere ridotti in base al periodo di effettivo esercizio dell’attività, in quanto tale riduzione comporterebbe un’evidente lesione al rispetto del principio di par condicio tra gli operatori economici ammessi alla gara.
    Qualora il soggetto non riuscisse a soddisfare da solo le richieste del bando, la normativa mette a disposizione specifici istituti finalizzati a consentire la partecipazione alle gare quali il ricorso all’avvalimento e/o la costituzione di raggruppamenti temporanei d’impresa.
    Distinti saluti.

     
    08/05/2019 14:24
  4. 15/05/2019 18:22 - Buonasera,
    anche ai fini della dimostrazione del possesso del requisito relativo al fatturato minimo annuo per servizi analoghi [art. 6 lett. d) della lettera di invito] sarei a chiedere cortese specifica:
    1)  di cosa si intenda per "corretta applicazione della normativa sul procedimento amministrativo e, nello specifico dei regolamenti relativi ai rapporto istituzionali del Fondo ed al procedimento amministrativo pubblicati sul sito internet www.foncoop.coop"  , con possibile indicazione anche nominativa dei regolamenti Foncoop cui la lettera di invito si riferisce;
    2) se il predetto requisito sub art. 3 lett. c) - nel riferimento  all'attività specifica Foncoop e non all'elemento generale del "procedimento amministrativo" - verrà reso oggetto di punteggio ai fini della valutazione tecnica dell'offerta.
    Inoltre, chiederei conferma che l'unico valore economico soggetto a ribasso sia quello dell'importo principale di € 160.000,00.
    Cordiali saluti
     


    I Regolamenti cui la Lettera di invito si riferisce sono consultabili sul sito istituzionale del Fondo (sezione “Chi siamo - Organismi e Regolamenti”, accedendo al seguente link: https://www.foncoop.coop/chi-siamo/organismi-e-regolamenti/). Trattasi dei seguenti Regolamenti: Regolamento istitutivo; Regolamento generale di organizzazione, gestione, rendicontazione e controllo di Fon.Coop; Regolamento per l’affidamento di contratti pubblici, acquisizione di beni e servizi ai senso del D. Lgs. 50/2016 e successive modificazioni; Regolamento adesione e mobilità tra i Fondi Interprofessionali per la portabilità delle risorse; Regolamento per l’attuazione dei principi del procedimento amministrativo.
    L’art. 3, lett. c) della Lettera di invito non prevede un requisito, ma contiene la descrizione di una delle attività oggetto dell’affidamento.
    Il valore economico soggetto a ribasso è l’importo a base d’asta indicato all’art. 5 della Lettera di invito.

    cordiali saluti
    17/05/2019 16:56
  5. 16/05/2019 16:37 - RICHIETA CHIARIMENTI __OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL’ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/2016, PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA LEGALE PER LA DURATA DI 24 MESI - LETTERA DI INVITO - CIG 7724893F5A.
    Preg.mo Dott. Francesco A. Agostino, formo la presente quale soggetto destnatario della lettera d'invito alla procedura negoziata in oggetto.
    Ai sensi del punto 18 della succitata lettera si sottopone cortesemente alla Sua attenzione il seguente quesito:
    Il professionista mandatario di operatori riuniti costituenti il raggruppamento temporaneo di concorrenti ha ricevuto una sanzione disciplinare da parte dell’Ordine Professionale di appartenenza in relazione all’esercizio della propria attività professionale. 
    Tale sanzione è stata impugnata con gravame ed è attualmente sub judice. Tale sanzione, sebbene non definitiva, preclude l’accesso alla procedura di selezione da parte di tutto il raggruppamento di professionisti oppure no? Quali conseguenze sono previste in caso di vittoria della procedura e successiva conferma della sanzione disciplinare?
    Ringraziando anticipatamente porgo i miei più Distinti Saluti 

     


    Ai sensi dell’art. 10 della Lettera di invito, il concorrente deve produrre domanda di partecipazione resa ai sensi del DPR n. 445/2000 e ss. mm., attestando “di non avere subito sanzioni disciplinari da parte dell’ordine di appartenenza in relazione all’esercizio della propria attività professionale”. La previsione contiene un indefettibile requisito di integrità professionale, da valutare conformemente a quanto previsto dall’art. 80, comma 5, lett. c) D.lgs. n. 50/2016, ai sensi del quale “le stazioni appaltanti escludono dalla partecipazione alla procedura d'appalto un operatore economico ... qualora ... la stazione appaltante dimostri con mezzi adeguati che l'operatore economico si è reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità”. L’operatore economico già sanzionato (ovvero con procedimento disciplinare in corso), che intenda, comunque, presentare domanda di partecipazione alla procedura, dovrà produrre esaustiva documentazione al riguardo, sì da consentire alla Stazione appaltante di decidere in ordine alla ammissione/esclusione dello stesso.
    cordiali saluti
    17/05/2019 16:58
  6. 16/05/2019 17:08 - Buonasera,
    con riferimento al sub – criterio relativo all’esperienza maturata dal concorrente in servizi affini a quelli oggetto dell’affidamento, si chiede di confermare che tra i predetti servizi affini sia ricompresa sia l’attività giudiziale che stragiudiziale, in virtù di quanto specificato al punto d) del paragrafo n. 6 (soggetti ammessi e requisiti di partecipazione).

    Cordiali saluti


    L’attività giudiziale pregressa concorre alla composizione del fatturato minimo richiesto dall’art. 6, lett. d), della Lettera di invito.
    Ai fini della valutazione della esperienza maturata dal concorrente in servizi affini a quello oggetto dell’affidamento, può essere allegata qualsiasi pregressa attività professionale ritenuta affine a quella oggetto dell’affidamento (servizio di assistenza e consulenza legale di carattere stragiudiziale) e idonea allo scopo da parte del concorrente.

    cordiali sauti
    17/05/2019 16:59
  7. 20/05/2019 10:10 - Buongiorno, 
    avrei necessità di indicazioni circa la documentazione richiesta, ai fini della partecipazione alla luce della Lettera di invito, in caso di avvalimento ex art. 89 D.lgs. 50/2016 e s.m.i,. e segnatamente:
    -   se, e nel caso positivo, quali tra i documenti richiesti (in punto sia di documentazione amministrativa , che di offerta  tecnica ed economica) devono essere sottoscritti anche dalla impresa ausiliaria;
    -  inoltre , se sia richiesto allegare, sin da tale fase, una dichiarazione della impresa ausiliaria ai sensi del citato art. 89 e se sia richiesta anche una copia di contratto sottoscritto con la predetta. In caso di risposta positiva, si prega di specificare in quale busta virtuale tra quelle da produrre vada inserita tale documentazione ulteriore;
    - se  l'avvalimento possa avvenire anche con una associazione professionale di studi legali (e non solo con un singolo professionista).
    Ringrazio dell'attenzione e porgo cordiali saluti


    La documentazione di gara deve essere sottoscritta dal concorrente, nei modi e nelle forme richieste dalla legge, dalla Lettera di invito e dalla documentazione di gara.  
    L’art. 6 della Lettera di invito prevede espressamente che l’istituto dell’avvalimento “è ammissibile nei limiti di cui all’art. 89, d.lgs. n. 50/2016”, cui è stato effettuato, pertanto, un integrale richiamo.
    Ai sensi dell’art. 89 d.lgs. n. 50/2016, in particolare, “l'operatore economico che vuole avvalersi delle capacità di altri soggetti allega, oltre all'eventuale attestazione SOA dell'impresa ausiliaria, una dichiarazione sottoscritta dalla stessa attestante il possesso da parte di quest'ultima dei requisiti generali di cui all'articolo 80, nonché' il possesso dei requisiti tecnici e delle risorse oggetto di avvalimento. L'operatore economico dimostra alla stazione appaltante che disporrà dei mezzi necessari mediante presentazione di una dichiarazione sottoscritta dall'impresa ausiliaria con cui quest'ultima si obbliga verso il concorrente e verso la stazione appaltante a mettere a disposizione per tutta la durata dell'appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente [...]. Il concorrente allega, altresì, alla domanda di partecipazione in originale o copia autentica il contratto in virtu' del quale l'impresa ausiliaria si obbliga nei confronti del concorrente a fornire i requisiti e a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell'appalto. A tal fine, il contratto di avvalimento contiene, a pena di nullità, la specificazione dei requisiti forniti e delle risorse messe a disposizione dall'impresa ausiliaria”.
     cordiali saluti
    20/05/2019 20:02
  8. 20/05/2019 10:15 - Spett.le
    Spett.le Foncoop
    Chiedo di conoscere se tutti i componenti della costituenda ATI devono essere iscritti all’Albo degli Avvocati e, in caso affermativo, se il periodo deve essere pari a 15 anni per tutti i componenti della detta ATI.
    Distinti saluti,

     


    Tutti i soggetti (persone fisiche e/o associazioni e/o società) componenti del costituendo raggruppamento devono essere iscritti presso l’ordine professionale di categoria.
    Il requisito dell’iscrizione all’albo forense da almeno 15 anni e abilitazione al patrocinio innanzi alle magistrature superiori, nel caso di studi legali associati o società di professionisti, deve essere posseduto da almeno uno dei soci o degli associati. Quanto al possesso dei requisiti nel caso di raggruppamento, in assenza di specifiche disposizioni al riguardo e nel rispetto del principio del favor partecipationis, si rinvia a quanto previsto dalla legislazione in materia, con riferimento, in particolare, all’art. 83, comma 8, d.lgs. n. 50/2016, a mente del quale “la mandataria in ogni caso deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria”.
     cordiali saluti
    20/05/2019 20:04

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Portale Gare Fon.Coop

Via Treviso, 31 Roma (RM)
Tel. 06/4404397 - Fax. 06/44290115 - Email: segreteria@foncoop.coop - PEC: gare.foncoop@pec.it