Gara - ID 14

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Affidamento dei servizi di sviluppo del nuovo Sistema Informativo per la gestione dei piani formativi e del nuovo portale gestionale.
CIG9426269342
CUP
Totale appalto€ 999.799,90
Data pubblicazione 05/10/2022 Termine richieste chiarimenti Martedi - 08 Novembre 2022 - 13:00
Scadenza presentazione offerteVenerdi - 18 Novembre 2022 - 13:00 Apertura delle offerteMartedi - 22 Novembre 2022 - 11:00
Categorie merceologiche
  • 72211 - Servizi di programmazione di software di sistemi e di utente
DescrizioneLa procedura di gara ha per oggetto l’affidamento in appalto del servizio di sviluppo del nuovo Sistema Informativo per la gestione dei piani formativi e del nuovo Portale Istituzionale, comprensivo delle seguenti attività:
1. Servizio di sviluppo del Nuovo Sistema Informativo per la gestione dei Piani Formativi e del Nuovo Portale Istituzionale del Fondo e loro manutenzione evolutiva;
2. Servizio di migrazione dei dati dal Sistema Informativo attuale al Nuovo Sistema Informativo e dall’attuale Sito Istituzionale al Nuovo Portale Istituzionale;
3. Servizio di Hosting del Nuovo Sistema Informativo per la gestione dei Piani Formativi e del Nuovo Portale Istituzionale e della Posta Elettronica di Fon.Coop;
4. Servizio di Manutenzione Correttiva, Adeguativa e Migliorativa del Nuovo Sistema Informativo per la gestione dei Piani Formativi e del Nuovo Portale Istituzionale;
5. Servizio di Help Desk sul Nuovo Sistema Informativo dei Piani Formativi del Fondo;
6. Servizio di formazione al personale del Fondo;
7. Fornitura della soluzione di Protocollo Informatico.
Struttura proponente Fon.Coop
Responsabile del servizio Giancarlo Cortazzo Responsabile del procedimento Drei Davide
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf 1.-determina-a-contrarre-rup-num.-1-nuovo-sistema-informativo - 189.44 kB
05/10/2022
File pdf 2.-bando-gara-nuovo-sistema-infomativo-2022 - 123.69 kB
05/10/2022
File pdf 3.-disciplinare-gara-nuovo-sistema-informativo - 402.04 kB
05/10/2022
File docx 3.1-allegato-1-domanda-di-partecipazione-gara-nuovo-sistema-informativo. - 34.47 kB
05/10/2022
File docx 3.2-allegato-2-checklistqualificaresponsabiliesterni. - 144.44 kB
05/10/2022
File pdf 4.-capitolato-tecnico-nuovo-sistema-informativo - 1.54 MB
05/10/2022
File pdf 4.1-all.1-capitolato-tecnico-contesto-e-organizzazione-nsi - 382.72 kB
05/10/2022
File pdf 4.2-all.2-capitolato-tecnico-lattuale-sito-istituzionale-fon.coop-nsi - 256.57 kB
05/10/2022
File pdf 5.-schema-di-contratto-nuovo-sistema-informativo - 290.39 kB
05/10/2022
File pdf Atto di costituzionedel Seggio di gara - 168.39 kB
22/11/2022
File pdf verbale-num.-1-del-22.11.2022-apertura-buste-a - 280.83 kB
25/11/2022

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Seggio di gara

File pdf Atto di costituzione 2 - 21/11/2022
Nome Ruolo CV
Drei Davide Presidente
Di Fabio Stefania Membro

Avvisi di gara

22/11/2022Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica della procedura Aperta: Affidamento dei servizi di sviluppo del nuovo Sistema Informativo per la gestione dei piani formativi e del nuovo portale gestionale.
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta Tecnica per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 02 Dicembre 2022 - 12:00...

Chiarimenti

  1. 12/10/2022 10:35 - Si richiede se il seguente requisito: avere una congrua copertura assicurativa per i rischi derivanti dall’esercizio dell’incarico di almeno 5.000.000,00 euro (cinquemilioni/00),
    può in caso di RTI essere soddisfatto da una sola società oppure è possibile sommare la copertura assicurativa di più assicurazioni delle società del RTI?


    Buongiorno,
    in merito al quesito sopra riportato si conferma che il requisito relativo alla copertura assicurativa contro i rischi deve essere soddisfatto dal raggruppamento nel complesso, secondo una delle opzioni di seguito indicate:
    a) somma dei massimali delle polizze dei singoli operatori del raggruppamento; in ogni caso, ciascun componente il raggruppamento deve possedere un massimale in misura proporzionalmente corrispondente all’importo dei servizi che esegue;
    b) unica polizza della mandataria per il massimale indicato, con copertura estesa a tutti gli operatori del raggruppamento.

    Distinti saluti.
    Il RUP
    19/10/2022 12:52
  2. 18/10/2022 13:01 - Buongiorno,
    in relazione alla gara “Affidamento dei servizi di sviluppo del nuovo Sistema Informativo per la gestione dei piani formativi e del nuovo portale gestionale” inviamo una lista di quesiti.

    A) POLIZZA ASSICURATIVA
    Con riferimento all’ Art. 7 Oneri a carico dell’esecutore nonché al programma di coperture assicurative in atto del Fornitore, quest’ultimo segnala che sono in essere e manterrà in essere per l'intera durata contrattuale le polizze assicurative e i relativi massimali, di seguito descritti:
    1. una polizza assicurativa definita "General Liability " (Polizza Responsabilità Civile Terzi/Prodotti) a copertura della responsabilità civile per danni a terzi (intesi come lesioni personali e danneggiamenti a cose), derivanti dall'attività svolta dal Fornitore nonché a copertura della responsabilità civile per danni a terzi (intesi come lesioni personali e danneggiamenti a cose), causati dai prodotti fabbricati, venduti e distribuiti dal Fornitore. in ogni caso in cui derivino da negligenza del Fornitore e per i quali il Fornitore sia legalmente responsabile; Massimale assicurato: USD 15M per sinistro e per anno assicurativo;
    2. una polizza assicurativa definita "Professional Liability" (Polizza RC Professionale ) a copertura della responsabilità civile per perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi in conseguenza di un fatto colposo, nell'esercizio dei servizi professionali prestati dal Fornitore (ove per fatto colposo si intende qualsiasi negligenza, errore, dichiarazione inesatta o omissione, commessa esclusivamente nello svolgimento dei servizi professionali prestati) che assicura i rischi derivanti dall' attività professionale svolta dallo stesso Fornitore; Massimale assicurato: USD 10M per sinistro e per anno assicurativo;
    Si chiede conferma che:
    1. Tali polizze assicurative e i relativi massimali, così come sopra descritti, soddisfano quanto richiesto al riguardo da codesta Stazione Appaltante e possono considerarsi allineati alle previsioni della documentazione di gara;
    2. Ai fini della prova delle coperture assicurative richieste ai sensi del contratto, è sufficiente produrre copia dei certificati assicurativi relativi alle polizze in essere e non è necessario produrre l’intera polizza;
    3. Non è necessario che i singoli tipi di copertura assicurativa indicati nel contratto siano separatamente dettagliati nelle polizze assicurative, essendo sufficiente che, da un punto di vista sostanziale, sia garantita la copertura di tutti gli elementi richiesti dal contratto;

    B) Trattamento dei dati personali
    Con riferimento all’ articolo Art. 14 “Tutela dei dati personali e obblighi di riservatezza” si chiede:
    1. di confermare che sarà il Titolare del Trattamento ad evadere le richieste degli interessati esercitate ai sensi degli art. 15-23 del GDPR e che al fornitore verrà richiesto solo un supporto e un’assistenza nella raccolta delle informazioni necessarie all’evasione di tali richieste;
    2. di confermare che le misure tecniche e organizzative che devono essere implementate dal Fornitore saranno individuate dalle Parti congiuntamente nella fase successiva all’aggiudicazione della gara;
    3. di specificare la tipologia di dati che saranno oggetto di trattamento;
    4. di confermare che il fornitore risponderà di eventuali violazioni delle obbligazioni assunte in qualità di Responsabile del Trattamento per comportamenti commissivi/omissivi posti in essere da parte del Fornitore stesso e/o dai suoi subappaltatori e/o subfornitori, esclusivamente in relazione alle obbligazioni in ambito GDPR a lui direttamente attribuite in quanto Responsabile (ove nominato) e/o a quelle concordate con il Titolare, così come previsto dall’art. 82 comma 2 del Regolamento UE 2016/679;
    5. di rendere disponibile il testo della lettera di nomina a responsabile del Trattamento

    C) LICENZE SOFTWARE/O SOLUZIONI CLOUD
    Relativamente alle licenze software/soluzioni cloud che Codesta S.A. intende acquisire per la fornitura/ realizzazione del servizio/sistema si chiede di confermare la disponibilità da parte della stazione appaltante in fase di stipula ad aggiungere alla documentazione contrattuale già prevista, condizioni generali di utilizzo e supporto stabilite dal produttore del software offerto. Tale disponibilità sarebbe da intendersi per quanto non in contrasto con il resto della documentazione della procedura. In caso affermativo si chiede la modalità attraverso cui tale documentazione debba essere fornita (allegati alla busta tecnica o differenti indicazioni su come proporla)".
     


    Buonasera,
    si riportano di seguito i riscontri per i vari quesiti sopra riportati.

    Per il quesito A) “POLIZZA ASSICURATIVA”, di seguito le risposte per punti:
    1. Si conferma;
    2. Si conferma e si precisa che in sede di verifica dei requisiti verrà richiesta la produzione integrale delle polizze;
    3. Si conferma.
    Per il quesito B) “Trattamento dei dati personali”, di seguito le risposte per punti:
    1. Si conferma che ai sensi degli artt. 15 e seguenti sarà il titolare ad evadere le eventuali richieste degli interessati con riferimento all’esercizio dei loro diritti, salva l’assistenza “con misure tecniche ed organizzative adeguate” del Responsabile del trattamento, ai sensi dell’art. 28, comma 3 lett. e) del GDPR al fine di dare seguito a tali richieste;
    2. Il Responsabile del trattamento è tenuto, ai sensi dell’art. 28, comma 3, lett. c) del GDPR, ad adottare tutte le misure di sicurezza tecniche-organizzative di cui al successivo art. 32 del GDPR per garantire la liceità del trattamento stesso, oltre a quelle minimali indicate nel paragrafo 12.4 del Capitolato Tecnico e alla Tabella di pag. 99 del medesimo Capitolato. Resta inteso che successivamente all’aggiudicazione della gara, qualora emergessero esigenze di coordinamento in relazione a specifiche tipologie di trattamento, il Titolare e il Responsabile collaboreranno per adottare le misure tecniche più adeguate rispondenti ai requisiti e alle finalità dell’art. 32 del GDPR;
    3. Saranno oggetto di trattamento i dati personali comuni e dati personali rientranti in alcune categorie “particolari” di dati di cui all’art. 9 del GDPR;
    4. Si segnala che, oltre alle responsabilità derivanti dalla violazione degli obblighi di cui al GDPR propri del Responsabile del trattamento (ai sensi dell’art. 82, comma 2 del GDPR), i paragrafi 3 e 4 dell’art. 12 dello schema di contratto stabiliscono la risoluzione del contratto per grave inadempimento, tra l’altro, in caso di violazione da parte dell’appaltatore “della normativa in materia di protezione dei dati personali ai sensi della normativa vigente”;
    5. Il testo dell’accordo di nomina del Responsabile del Trattamento verrà fornito a seguito dell’aggiudicazione e conterrà, comunque, gli obblighi e le responsabilità indicati nel GDPR.
    Per il quesito C) “LICENZE SOFTWARE/O SOLUZIONI CLOUD”, si segnala che, come riportato nel Capitolato Tecnico, le licenze d’uso impiegate per erogare il servizio sono a carico del Fornitore.

    A titolo di esempio viene riportato uno dei riferimenti documentali presenti nel Capitolato Tecnico: Par. 7.3 “Servizio di hosting del nuovo sistema informativo e del nuovo portale istituzionale”
    Al par. 7.3.2 “Descrizione del servizio” a pag.60 al terzo capoverso è riportato: “Per l'intera durata del contratto il Fornitore dovrà provvedere ai costi di gestione dell’infrastruttura tecnologica, hardware e software, in cui è ospitato il Sistema Applicativo, nonché al rinnovo dei canoni di licenza inerenti alle componenti software ed applicative impiegate”.

    Distinti saluti.
    Il RUP
     
    31/10/2022 15:10
  3. 21/10/2022 12:29 - Buon giorno, si chiedono i seguenti chiarimenti:
    1. come indicato a pag. 9 del disciplinare si chiede conferma che sia possibile ricorrere all'istituto dell'avvalimento per il requisito di capacità tecnico-professionale "avere una congrua copertura assicurativa di almeno 5kk €". In caso affermativo si chiede conferma che, in un raggruppamento temporaneo di imprese non costituito, la mandante possa avvalersi del detto requisito posseduto dalla mandataria.
    2. si chiede di chiarire quale sia la tipologia di copertura richiesta al requisito di capacità tecnico-professionale "avere una congrua copertura assicurativa di almeno 5kk €", ovvero se RCG, RCT, RCP, ecc..

    Grazie, cordiali saluti


    Buonasera,
    in merito ai quesiti sopra esposti:
    1. Quanto alle modalità di soddisfacimento del requisito della copertura assicurativa in caso di ATI si rinvia anzitutto alla risposta alla richiesta di chiarimenti n. 1 del 12.10.2022. Si conferma quindi che, in caso di ATI, è ammesso l’avvalimento interno della polizza della mandataria, purché la copertura sia estesa a tutti gli operatori del raggruppamento o comunque a quello che sia sprovvisto di autonomo polizza di importo proporzionalmente corrispondente a quello dei servizi che esegue.
    2. Si rinvia alla risposta alla richiesta di chiarimenti n. 2 del 18/10/2022 punto A) POLIZZA ASSICURATIVA.
    Distinti saluti.
    Il RUP
    31/10/2022 15:14
  4. 07/11/2022 16:41 - Spett.le Fon.Coop,
    nell’ambito del dimensionamento da Voi effettuato circa lo sviluppo del nuovo Sistema Informativo si chiede:
    1. Se nel corso dello sviluppo del nuovo sistema Informativo, si dovessero sviluppare un numero superiore di Function Point rispetto a quanto indicato in n. 4.560, questi saranno remunerati o, il tetto massimo degli stessi rimane pari a 4.560 e, quindi, le funzionalità da sviluppare saranno opportunamente riviste.
    2. Se il numero di Function Point effettivamente sviluppati, alla fine della fase di collaudo del Nuovo Sistema Informativo, dovesse risultare inferiore a 4.560, sarà remunerato l’intero ammontare dello sviluppo (offerto in fase di gara) oppure saranno remunerati soltanto i FP sviluppati?
    3.  Qual è la modalità di remunerazione? Sarà fatturato l’intero sviluppo del sistema alla fine dei 9 mesi previsti, oppure è possibile fatturare in funzione della fase del progetto e/o nel corso di rilasci parziali di singole funzionalità.
    4. Servizio di Manutenzione Correttiva, Adeguativa e Migliorativa del Nuovo Sistema Informativo e del nuovo portale: Trattandosi di un servizio a canone, si chiede quale sia il tetto massimo, in gg/pp, di ogni intervento di manutenzione adeguativa, migliorativa e degli interventi localizzati sulle singole posizioni d’archivio. Distinti Salti


    Buongiorno,
    circa la FAQ sopra riportata, si specifica che:

    1. Se nel corso dello sviluppo del nuovo sistema informativo si dovessero sviluppare un numero superiore di Function Point rispetto a quanto indicato in n. 4.560, questi saranno remunerati in base a quanto rendicontato e verificato dal Fondo;

    2. Se il numero di Function Point effettivamente sviluppati, alla fine della fase di collaudo del Nuovo Sistema Informativo, dovesse risultare inferiore a 4.560, saranno remunerati soltanto i FP sviluppati;

    3. La remunerazione avverrà secondo la seguente cadenza:
    • 10 % del valore FP stimato alla presentazione delle specifiche dei requisiti
    • 30 % del valore FP revisionato alla presentazione della progettazione funzionale
    • 50 % del valore FP definitivo al termine del collaudo
    • 10 % al termine del periodo di garanzia
    I valori FP stimati, revisionati e definiti saranno verificati dal Fondo;

    4. Il tetto massimo, in gg/pp di ogni intervento di manutenzione adeguativa, migliorativa e degli interventi localizzati sulle singole posizioni d’archivio è pari a 3 giorni lavorativi.

    Cordiali saluti.
    Il RUP
    08/11/2022 11:58
  5. 08/11/2022 12:58 - In riferimento al Disciplinare di gara ed in particolare ai Requisiti di capacità tecnico professionale, si chiede di specificare quali attività  si intendono come servizi analoghi e/o specificare il CPV al quale fare riferimento.

    In merito al quesito sopra riportato, ai fini del possesso del requisito di capacità tecnico professionale avente ad oggetto l’intervenuto svolgimento di almeno due servizi analoghi svolti in favore di Pubbliche Amministrazioni o di soggetti comunque tenuti al rispetto della normativa in materia di contratti pubblici (ad es., organismi di diritto pubblico), si precisa che si intendono quali servizi analoghi quelli resi nel settore imprenditoriale oggetto del presente appalto, con particolare riguardo allo sviluppo e alla manutenzione del software, alla gestione dei sistemi informatici, all’assistenza informatica.
    Distinti saluti.
    Il RUP
    11/11/2022 16:08
  6. 08/11/2022 12:59 - In riferimento al CAP 7 par 7 “Fornitura della soluzione del Protocollazione Informatico” del Capitolato Tecnico, si chiede di specificare quanti utenti dovranno essere censiti sul sistema per il suo utilizzo.

    In merito al quesito sopra riportato, si specifica che il numero degli utenti che dovrà essere censito sul sistema per il suo utilizzo è pari ad almeno a 2.
    Distinti saluti.
    Il RUP
    11/11/2022 16:11

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Portale Gare Fon.Coop

Via Treviso, 31 Roma (RM)
Tel. 06/4404397 - Fax. 06/44290115 - Email: segreteria@foncoop.coop - PEC: gare.foncoop@pec.it